Dal 1 gennaio 2016 il Comune di Padergnone si è fuso nel Comune di Vallelaghi

Menu di navigazione

Amministrazione Trasparente

Corruzione

di Mercoledì, 05 Febbraio 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 19 Gennaio 2017
Applicabilità

Il contenuto della presente sezione è pubblicato ai sensi dell'art. 1 comma 1) della L.R. 29 ottobre 2014 n.10

Riferimenti normativi
Art.1, c.1, L.R. n. 10/2014
Art.43, c.1, D.Lgs. n. 33/2013
delib. CiVIT n. 105/2010 e 2/2012 e 50/2013
Art.1, c.14, L. n. 190/2012
Art.1, c.3, L. n. 190/2012
Contenuto dell'obbligo
  • Piano triennale di prevenzione della corruzione
  • Responsabile della prevenzione della corruzione
  • Responsabile della trasparenza
  • Regolamenti per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità
  • Relazione del responsabile della prevenzione della corruzione
  • Atti di adeguamento a provvedimenti dell' ANAC
  • Atti di accertamento delle violazioni

Con deliberazione giuntale n. 13 d.d. 29.01.2014, è stato approvato il Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014 - 2016, in applicazione della Legge 190/2012.
Il piano contiene l'analisi del livello di rischio delle attività svolte e un sistema di misure, procedure e controlli tesi a prevenire situazioni lesive per la trasparenza e l'integrità delle azioni e dei comportamenti del personale.

Relazione annuale del Responsabile della prevenzione della corruzione per l'anno 2014

Provvedimento del Sindaco n.2 di data 29.01.2014 relativo alla nomina del responsabile per la prevenzione della corruzione

Con deliberazione giuntale n. 6 d.d. 28.01.2015, è stato approvato il Piano triennale di prevenzione della corruzione 2015 - 2017, in applicazione della Legge 190/2012.
Il piano contiene l'analisi del livello di rischio delle attività svolte e un sistema di misure, procedure e controlli tesi a prevenire situazioni lesive per la trasparenza e l'integrità delle azioni e dei comportamenti del personale.

Allegato al piano triennale di prevenzione della corruzione 2015-2017.

Schede conteneti le azioni preventive e i controlli attivati.